I caài de la bisnóna

commedia brillante in due atti in dialetto bresciano di Velise Bonfante

bisnona1.jpg

ozio_gallery_nano
Ozio Gallery made with ❤ by turismo.eu/fuerteventura

Trama

Un'arzilla vecchietta che desidera ormai solo un funerale lusso con tanto di carrozza trainata da cavalli (i "caài" del titolo) e per il quale ha messo da parte un gruzzolo cui dovrà rinunciare per aiutare una nipote. Un farmacista di Brescia a fine attività che desidera sposarsi e sistemarsi sulle miti sponde del lago, a Desenzano, dove mette gli occhi su duesorelle smaniose di convolare a nozze, bisnipoti della succitata vecchietta. Chi sceglierà il farmacista?

Sul filo teso da questa domanda Velise Bonfante, alla seconda commediadopo il successo di " Dizìl cò i fiùr ", imbastisce con la consueta efficacia un canovaccio fatto di colpi di scena, equivoci, malintesi, dialoghi di immediata presa comica, sottolineata dalla burbera immediatezza del dialetto.

 Si aggiunga l'entusiasmo interpretativo della compagnia de Riultèla dilettanti con la voglia di divertirsi e di far divertire, per shakerare un cocktail teatrale perfetto "Se il pubblico riderà - avvertono gli attori - come abbiamo riso noi durante le prove, il successo sarà assicurato."

 
Interpreti
Repliche

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.